E' sempre l'ora...dI dare e ricevere...amicizia!

domenica, agosto 13, 2017

PIATTI ESTIVI. PER ANDARE TRANQUILLI IN SPIAGGIA SENZA L’ASSILLO DEL PRANZO: PREPARATE IN MEZZORA GLI INVOLTINI DI PAN CARRE’.



Oristano 13 Agosto 2017
Cari amici,
Agosto non è mai stato un mese abbastanza fresco, figuriamoci poi quest’anno! In queste giornate già di per se torride, preparare pranzo e cena non è certo una gioia o una delizia. Che fare, allora, per adempiere alle incombenze culinarie quotidiane che, purtroppo, ci sono e non possono essere evitate, pur dovendo andare anche a fare un bel bagno ristoratore al mare?  Sicuramente con ricette semplici ma allo stesso tempo gustose e saporite, in grado di soddisfare l’appetito nostro e dei giovani di casa.
Una delle ricette che potrebbe fare al nostro caso è quella che ora sto per segnalarvi; l’ho reperita su Internet ed è suggerita da Il Cucchiaio d'Argento. Questa ricetta consente in una mezzora (utilizzando magari le prime ore fresche del mattino) di preparare il pranzo e poi scendere tranquillamente al mare. Gli ingredienti sono semplici ed alla portata di tutti nelle nostre cucine. Semplice e veloce anche la preparazione. Ecco la ricetta.
© Il Cucchiaio d'Argento: Cannelloni di pancarrè al forno.
Per preparare questi cannelloni, non serve tirare la pasta, basta schiacciare con un matterello il pancarrè per rendere l’involucro più compatto e facile da arrotolare.
Questa ricetta è pensata per preparare in anticipo un pasto semplice ed allo stesso tempo goloso, magari proprio per consentirci di andare al mare a farci il bagno senza il problema del dopo: cucinare il pranzo. Certo non ha le caratteristiche dei tipici cannelloni di carne o cannelloni di verdure, ma nemmeno la complessità della loro preparazione: sono pronti in mezzora e, utilizzando un ripieno di qualità, soddisferanno tutti i palati, anche quelli più raffinati.
Partiamo dagli ingredienti. Per preparare 4 porzioni è necessario disporre di: 4 fette di pane per tramezzini, 1 uovo, del pangrattato, 150 g di formaggio filante, capperi, olive a piacere, 4 cucchiai di passata di pomodoro, delle foglie di basilico, olio extravergine di oliva. Il formaggio da utilizzare nella farcitura deve essere del tipo filante, come la scamorza, il provolone, il gruyere o il taleggio, ma per noi sardi va benissimo anche il dolce sardo, nostrano e perfettamente filante. Sconsigliato, invece, l’uso della mozzarella, perché impregnerebbe il pane di siero.
La preparazione è considerata abbastanza facile e richiede 10 minuti circa per predisporre gli ingredienti e circa 20 minuti per la cottura; insomma, in mezzora è tutto pronto e possiamo andare al mare senza pensieri.
COME PREPARARE i Cannelloni di pancarrè al forno.
La prima cosa da fare è prendere le 4 fette di pancarrè e schiacciarle con un matterello fino a ottenere delle sfoglie sottili. Preparate poi il ripieno unendo le olive sminuzzate, i capperi tritati, la passata di pomodoro, il basilico sminuzzato e il formaggio tagliato a dadini.
Dopo aver steso le 4 fette sul tavolo, disponete il ripieno al centro di ogni fetta di pancarrè in diagonale. Chiudete infine a cannolo le fette di pancarrè. Ora, uno alla volta, passate i cannoli prima nell'uovo ben sbattuto e successivamente nel pangrattato che avrete versato in un piatto piano. Siete quasi al termine della fatica: adagiate i cannoli in una teglia da forno, dopo averli irrorati con un filo d’olio extravergine. Cuocete in forno caldo a 180 per circa 15-20 minuti, dopo aver accertato che siano ben dorati. Volendo potrete anche dorare ancora meglio con il grill per un paio di minuti.
Cari amici, ora potete lasciar raffreddare lentamente in forno i cannelloni, mentre Voi sarete in acqua a ristorarvi. Al ritorno vi basterà apparecchiare e poi potrete gustare la deliziosa pietanza. Un bel bianco fresco (come un Vermentino) ve li farà gustare ancora meglio! Buon appetito!
A domani.
Mario


Nessun commento: